Cinema Grattacielo, il Paese in un palazzo

Gli interni pop, le derive psichiche, le folli riunioni condominiali, i miti della vacanza di massa visti dal Grattacielo di Rimini, uno degli edifici simbolo della città. Alto 100 metri, inaugurato nel 1959 quale icona di una cittadina che si stava trasformando in metropoli balneare, considerato da alcuni un ecomostro e da altri un paradiso tecnologico, oggi è un quartierone verticale abitato da una ventina di nazionalità differenti. La sua umanità e i suoi paesaggi sono scrutati in prima persona da uno dei suoi abitanti, il regista, in una riflessione aperta sui modi di rappresentazione del documentario contemporaneo.

Giornalista Chiara Nicoletti
Operatore di ripresa Andrea Protto
Post produzione

Dina Curione