Shashamane, l’utopia africana

Tra contraddizioni ed aspirazioni Shashamane racconta dell’omonima città a 250 Km da Addis Abbeba che nel 1948 fu regalata a tutti gli africani che, schiavi o emigrati, avessero desiderato tornare in Africa. È terreno di disinibizione, libertà e filosofia reggae, anche se non tutto è rose e fiori.